Un tuffo nella tradizione

Lasciamo le sponde del Lago Maggiore per raggiungere Domodossola, il capoluogo della Val d’Ossola. Con un piccolo treno panoramico arriviamo al paese di Verigo da dove si parte a piedi per una passeggiata piacevole nella natura ossolana.

Man mano che ci avviciniamo alla nostra destinazione iniziamo a percepire il suono di un fisarmonica, le chiacchiere della gente e i profumi della griglia accesa. Arriviamo al paese storico di Trontano, dove saremo accolti dalle “Donne del Parco” impegnate nella creazione artigiana ed accompagnate dalla musica di un fisarmonicista. Dietro le donne vediamo gli uomini intorno alla griglia, buttandoci sopra costine, salsicce, braciole e verdure che rilasciano un’aroma squisita nell’aria montana.

Ci troviamo in una vera e propria sagra di montagna, completa di musica e cucina tipica. Ci sediamo per un pranzo abbondante e informale, nella cornice di autentica vita locale.

Quando siamo sazi e soddisfatti, possiamo godere di un pomeriggio all’aperto. Tiro con l’arco, lancio del ferro di cavallo e rigori sono alcune delle attività da provare prima di tornare al lago nel tardo pomeriggio.

 (administrator)